Scuola Leonardo da Vinci Roma

Livello B1N5

Lezione 9 - esercizio 3

Inserisci la forma corretta, poi premi "Controlla" per verificare le tue risposte. Usa il pulsante "Aiuto" per avere un indizio e vedere una lettera della forma da inserire. Fai attenzione, perché perderai alcuni punti se userai "Aiuto".
Coniuga i verbi all’ IMPERFETTO o al TRAPASSATO PROSSIMO

Prima di prendere il largo, Mark aveva respirato con piacere il vento che (PROVENIRE) dal mare aperto, (GUARDARE) le onde che apparivano e scomparivano, e i suoi occhi (SPALANCARSI) per lo stupore di quello spettacolo. Il mare era calmissimo. – Tutti ai posti manovra – era stato il segnale di Andrea. (lui - DARE) ordini a tutti e finalmente (loro – PRENDERE) il largo. Andrea (RIVELARSI) un ottimo comandante. Il tempo era splendido e il mare limpidissimo. In mare aperto (loro – DIVERTIRSI) a riconoscere i pesci che nuotavano attorno alla barca. A un certo punto, Francesca e i bambini (VOLERE) fare un lungo bagno e Andrea gli (DIRE) : - Un fondo marino è bello la prima volta, quando lo si scopre; ma il più bello, come in ogni cosa, viene dopo, a impararlo tutto, bracciata dopo bracciata. Al tramonto le nuvole avevano colori viola e azzurro e (ESSERCI) una nuvola rosa che aveva il colore di un fiore: di un garofano o di una ortensia.

(Adattato da "Una vita per il mare" di Cristiana Bruni)