Scuola Leonardo da Vinci Roma

Livello B1N6

Lezione 3 - esercizio 4

Inserisci la forma corretta, poi premi "Controlla" per verificare le tue risposte. Usa il pulsante "Aiuto" per avere un indizio e vedere una lettera della forma da inserire. Fai attenzione, perché perderai alcuni punti se userai "Aiuto".
Inserisci nel testo le parole che trovi qui sotto:

abitazione – buca – cantiere – ipotesi – presto - profondità – proprietà - tecnici – statue – zona


Roma, scavano per una tubatura e trovano una stanza affrescata di 2000 anni fa

Uno scavo sulla strada per installare le tubature del gas, una piccola aperta con la scavatrice. Poi all'improvviso il vuoto fino a quattro metri di e l'inaspettato spettacolo (non così insolito per una città come Roma) di una stanza affrescata di 2000 anni fa. Subito gli operai e i del gas, che stavano lavorando in un aperto su via Alfonso Lamarmora, a due passi da piazza Vittorio, hanno avvertito la Soprintendenza per i beni archeologici di Roma.
Secondo le prime degli archeologi, la stanza affrescata, lunga circa sei metri, apparterrebbe a una ricca del I secolo d.C., tra la fine della dinastia Giulio-Claudia e quella dei Flavi.
«È troppo per fare una valutazione - commenta Mirella Serolorenzi, responsabile dell'area per la Soprintendenza per l'area archeologica di Roma - Comunque va detto subito che in questa sono stati fatti in passato importanti ritrovamenti, tra cui bellissime oggi conservate al Museo della Centrale Montemartini». In prossimità dell'area ci sono stati nel tempo moltissimi ritrovamenti: qui si estendevano infatti gli “Horti Lamiani”, splendidi giardini di imperiale amati da Caligola.

Testo adattato da “il Messaggero”, 24 Novembre 2015