Scuola Leonardo da Vinci Roma

Livello B1N6

Lezione 4 - esercizio 3

Inserisci la forma corretta, poi premi "Controlla" per verificare le tue risposte. Usa il pulsante "Aiuto" per avere un indizio e vedere una lettera della forma da inserire. Fai attenzione, perché perderai alcuni punti se userai "Aiuto".
Inserisci nel testo le parole che trovi qui sotto:

cibo - dipende – guida - multe - parte – rischi –risparmio – scelta - trappole - vestiti


I cinque peggiori consigli di viaggio

1. Mai donne da sole.
Uno degli argomenti più dibattuti del mondo del viaggio. Naturalmente la risposta è: . Cose spiacevoli possono capitare in tutti i paesi, a uomini e donne. Il consiglio migliore è: non correre che non correresti a casa tua.

2. Non mangiare street food.
Senza esagerare, questo è il peggior consiglio di viaggio della storia. Sì, in alcuni paesi è bene fare attenzione, ma il di strada è di sicuro la via più diretta ed economica per capire lo spirito di un paese - dovrebbe essere considerato integrante del viaggio.

3. In Italia c'è la pizza migliore del mondo.
Chi viaggia al ha molte storie da raccontare sulla peggiore pizza mangiata in giro per Venezia o altri posti d'Italia. Le per turisti vicino ai luoghi d'interesse sono specializzate nel vendere pessimo cibo spacciandolo per uno dei piatti tipici locali spesso celebri nel mondo.

4. Portare molti abiti fa risparmiare in lavanderia.
In teoria è corretto, ma non è molto sensato. A parte qualche eccezione, ricorrere alla lavanderia quando si viaggia è piuttosto semplice e a volte meno costoso che a casa. E poi più porti, più peserà la valigia, con il rischio di pagare all'imbarco.

5. Non annoiarti con una , c'è tutto online.
Forse un giorno sarà vero, ma oggi affidarsi solo a informazioni raccolte online dopo qualche ora di ricerca è una piuttosto discutibile. Esistono eccellenti siti dedicati a destinazioni specifiche, ma per un sito valido ve ne sono 100 con informazioni superate, non verificate o false.