Scuola Leonardo da Vinci Roma

Livello B2N7

Lezione 3 - esercizio 3

Inserisci la forma corretta, poi premi "Controlla" per verificare le tue risposte. Usa il pulsante "Aiuto" per avere un indizio e vedere una lettera della forma da inserire. Fai attenzione, perché perderai alcuni punti se userai "Aiuto".
Completa con il CONGIUNTIVO IMPERFETTO o TRAPASSATO

Quando mi sono alzata e ho visto che il letto era vuoto ho subito pensato che Ugo (PARTIRE) senza dirmi niente. Ero molto preoccupata, perché pensavo che (ARRABBIARSI) , dato che la sera prima avevamo litigato in maniera violenta. Immaginavo già le storie che avrebbe raccontato in giro, che si sarebbe inventato per gettare su di me una cattiva luce. La sera prima avevamo litigato ancora una volta perché volevo che (FARE) la sua parte in casa, che (OCCUPARSI) dei bambini, insomma, che (INTERESSARSI) di più alla famiglia. Lui invece ha sempre creduto che (SCEGLIERE) io di lavorare dentro e fuori casa, per rispetto delle tradizioni. Pensava che (ESSERE) una mia scelta, mentre era evidente che lo avevo fatto solamente perché Ugo pensava che con un lavoro part-time io (POTERE) farlo. In realtà io non volevo che (FINIRE) in questa maniera, cioè che alla fine lui (APPROFITTARSI) di me. Ero preoccupatissima, ma alla fine mi sono alzata e ho scoperto che aveva già dimenticato tutto e che era solamente andato a comprare il giornale.