Scuola Leonardo da Vinci Roma

Livello C1N9 seconda parte

Lezione 7- esercizio 3

Inserisci la forma corretta, poi premi "Controlla" per verificare le tue risposte. Usa il pulsante "Aiuto" per avere un indizio e vedere una lettera della forma da inserire. Fai attenzione, perché perderai alcuni punti se userai "Aiuto".
TRASFORMA IL DISCORSO DIRETTO IN INDIRETTO.

La verità dell’artista

Mentre il pittore guardava la forma graziosa e attraente che aveva impresso alla sua opera, sembrava passare sul suo viso un sorriso di piacere. Poi improvvisamente si alzò in piedi, chiuse gli occhi e si pose le dita sulle palpebre come se volesse imprigionare nel proprio cervello qualche sogno strano dal quale temesse di essere svegliato.
“Questa è davvero la tua opera migliore, Basil, quanto di meglio tu abbia fatto. Devi mandarla senz’altro al Grosvenor l’anno prossimo” disse languidamente Lord Henry. (--> Lord Henry disse languidamente a Basil che quella davvero la sua opera migliore, quanto di meglio lui . mandarla senz’altro al Grosvenor l’anno .)

“Non credo che la manderò in nessun posto” rispose il pittore, piegando la testa all’indietro in quella sua strana maniera che a Oxford faceva sempre ridere i suoi amici. (--> Il pittore, piegando la testa all’indietro in quella sua strana maniera che a Oxford faceva sempre ridere i suoi amici, rispose che non credeva che la in nessun posto.)

Lord Henry inarcò le ciglia e guardandolo stupefatto attraverso i sottili anelli di fumo che salivano dalla sua grossa sigaretta oppiata: “E perché? Hai qualche motivo? Voi pittori fate di tutto per conquistarvi la fama e appena la conquistate pare che vogliate gettarla via.” (--> Lord Henry inarcò le ciglia e guardandolo stupefatto attraverso i sottili anelli della sua grossa sigaretta oppiata chiese a Basil se qualche motivo. Aggiunse che i pittori di tutto per la fama e poi appena la pareva che gettarla via.)

“So che riderai di me” rispose l’altro “ma davvero non posso esporlo. Ci ho messo dentro troppo di me stesso.” (--> L’altro rispose che che Lord Henry di ma che davvero non esporla perché ci dentro troppo di .)

Lord Henry si allungò sul divano, ridendo.

(Adattato da Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, ed. Mondadori)